Ricette ed abbinamenti

L’olio extra vergina d’oliva Bianchera – Belica è essenziale in cucina per condire i tanti piatti tipici della cucina triestina. Si accompagna bene sul pesce dell’Adriatico, sulle diverse carni cotte ai ferri ed allo spiedo.

Altri abbinamenti utilizzati e consigliati sono le minestre triestine (jota), la polenta, i soffritti ed i famosi bolliti misti.

Carpaccio di spigola con “Blitva” (bieta-specialità dalmata)
(Dose per 4 pesone)
1 spigola da gr. 500
bieta gr. 200
patate gr. 750
1 bicchiere d’olio extravegine d’oliva
½ limone
1 spicco d’aglio
sale e pepe q.b.

Sfilettare e spinare la spigola: disporre i filetti tagliati a fettine in quattro piatti piani, condire con una salsa preparata emulsionando l’olio extravegine d’oliva con succo di limone e condita con sale e pepe.
Lessare la bieta e le patate, tritare finemente l’aglio e unire al pesce. Spolverizzare con una macinata di pepe bianco.
Focaccia con patate e zucchine
(Dose per 6-8 pesone)
Ingredienti per l’impasto:
farina gr. 500
lievito di birra gr. 25
1 bicchiere di latte
4 cucchiai d’olio extravegine d’oliva
sale q.b.

Sciogliere il lievito di birra con il latte tiepido in una ciotola, aggiungere la farina, l’olio, il sale e lavorare fino ad ottenere un impasto mnorbido ed elastico. Stenderlo su di una teglia unta e lasciarlo lievitare per un paio d’ore. Nel frattempo lessare le patate tagliate a fettine e saltare in padella le zucchine tagliate a rondelli assieme al rosmarino. Disporre le verdure sull’impasto lievitato salare con sale grosso e cuocere a 200°C per 30’ cca.
Cannocchie con melagrana alla Triestina
(dose per 4 persone)
Circa 1 kg di Cannocchie (4-5 pezzi a persona)
sale e pepe di mulinello
1/2 limone, solo il succo
olio extra vergine d’oliva
1/4 di melagrana, solo semi

Dopo aver lavato accuratamente le cannocchie, tuffarle in una pentola dove già bolle abbondante acqua salata. Spegnete il fuoco. Trascorsi circa 6 minuti togliere le cannocchie dalla pentola. Tagliare con le forbici le varie sporgenze, inciderle lateralmente e togliere il guscio in modo da liberarne la polpa intera.
Una volta disposte nel piatto di portata, condirle con sale e pepe, il succo di limone, l’olio d’oliva extra vergine e cospargere il piatto con i semi della melagrana. Servirle fredde.